Cremona. Mani svelte che riescono a ingannare anche gli occhi più attenti. Questa la segnalazione dei cittadini cremonesi che si recano al mercato nelle piazze centrali della città. I furti non sono certo una novità, ma durante il periodo festivo appena concluso qualcuno non è stato affatto più buono anzi, le sparizioni di portafogli con soldi e documenti o piccoli oggetti contenuti nelle borse, nelle mattinate del mercoledì e del sabato sono aumentate. Spiacevoli situazioni in cui le persone coinvolte, perlopiù anziane, si sono trovate costrette a dover rifare daccapo i propri documenti. Una necessità che sembra creare più dispiacere del furto di contante stesso. 

Sara Polgati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata