E’ allarme gelo nelle campagne del Nord Italia. Ad essere seriamente a rischio sono le verdure e gli ortaggi coltivati in pieno campo messi a dura prova dal forte e repentino abbassamento della temperatura accompagnato da gelate mattutine. Cavoli, verze, cicorie, e broccoli reggono anche temperature di qualche grado sotto lo zero ma se la colonnina di mercurio scende bruscamente  o se le gelate sono troppo lunghe si verificano danni. Un inizio di anno preoccupante dopo che le anomalie del 2021 hanno già ridotto i raccolti di riso, grano, olio e miele.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata