Cremona. Non poter esercitare la propria professione nonostante le migliori intenzioni di proteggere i propri pazienti. Continua l’agonia dei medici sospesi perché non aderenti alla campagna vaccinale covid 19. Senza lavoro da agosto 2021 portano avanti la loro battaglia di sensibilizzazione sul tema del siero anti covid. Ma oggi in Piazza Lodi a Cremona ci informano di un ulteriore avviso ricevuto dall’ordine dei medici, quello del prolungamento della loro sospensione fino a giugno del 2022. 

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata