Si tratterebbe di definire un ritorno alla normalità, invece il decreto Riaperture 2022 sembra voler togliere la normalità in particolare a ragazzi e bambini, imponendo l’utilizzo della mascherina in modo obbligatorio a partire dal sesto anno di età. L’articolo 9, comma 5, riporta che l’obbligo permane fino alla conclusione dell’anno scolastico 2021- 2022. Il Comitato Insieme per la Costituzione non ci sta e ha appena redatto una lettera aperta diretta in primis ai dirigenti scolastici, per ricordare oltre le conseguenze negative legate all’uso delle mascherine, per l’accumulo di CO2, l’ostacolo nella comunicazione, nella comprensione e nella lettura delle espressioni facciali. Difficoltà che si traducono anche dal punto di vista della socializzazione, fattore fondamentale nella crescita. 

1 risposta

  1. AttEnrico Testolin

    Sono un insegnante di scuola secondaria che, quando le mie “condizioni sanitarie” lo permettono, mi trovo obbligato a torturare inutilmente i mie alunni attraverso l’impostazione dell’utilizzo dell’inutile museruola

    Rispondi

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata