Le dimissioni del presidente del consiglio sono state interpretate in modi diversi dall’opinione pubblica e dai mass media: vi è anche chi sostiene che, Draghi volesse salire al colle mesi fa e che comunque intendesse evitare di essere al governo quest’autunno quando l’Italia pagherà care le conseguenze del suo operato. Abbiamo chiesto al professor Meluzzi come pensa che reagirà Washington, visto che Draghi è da più parti stato accusato di portare avanti politiche europee ed americane filo-NATO.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata