Rincari, gas ed energia elettrica: A2A ha cambiato i contratti unilateralmente

Cremona. L’autorità garante per l’energia ha sospeso dal 10 agosto 2022 fino al prossimo aprile 2023 l’efficacia delle clausole contrattuali che consentono alle società di gas ed elettricità di modificare unilateralmente le condizioni del contratto. Secondo l’antitrust però a2a, insieme ad altre società dell’energia a livello nazionale avrebbe continuato a inviare nel periodo compreso tra agosto ed ottobre 2022 delle comunicazioni con le quali si preannunciavano delle modifiche ai prezzi delle forniture naturalmente aumentate. Il provvedimento cautelare ha bloccato l’efficacia di queste comunicazioni. A2A è una società multiservizi italiana e si occupa delle città di Brescia e di Cremona, entrambe accomunate dal teleriscaldamento. Se nella città di Brescia, i costi del Teleriscaldamento hanno visto l’Iva scontata al 5%, i cittadini cremonesi per ora non hanno ancora giovato di alcuna misura di risparmio.