Il 10% della popolazione adulta soffre di allergie respiratorie e purtroppo anche il 40% dei bambini ne soffre. Molte persone sono allergiche ma spesso non se ne accorgono perchè non entrano in contatto con l’allergene che provoca la reattività. Se la persona allergica vive in un ambiente sano, rimane sempre allergica ma non sviluppa i sintomi e le reazioni. Purtroppo sono patologie che possono evolvere in qualcosa di peggio e che vanno affrontate in maniera radicale. Si tratta di un insieme di patologie che colpiscono sia le vie aeree superiori che inferiori. Il dott. Enrico Maffezzoni, responsabile del servizio di rinocitoallergologia dell’Istituto Figlie di San Camillo di Cremona e presidente dell’Accademia italiana di Citologia Nasale, in compagnia del Prof. Maurizio Marvisi, pneumologo e direttore del dipartimento medico dell’Istituto Figlie di San Camillo di Cremona e presidente del Gruppo di studio clinico della Società Europea malattie respiratorie, in questa puntata di Medicina Amica condotta dalla giornalista Antonella Baronio, ci parleranno di allergie respiratorie, ovvero quelle reazioni dovute a risposte anomale del sistema immunitario a sostanze volatili che entrano a contatto con l’organismo attraverso l’aria.

Tutta la trasmissione la potrete trovare sul nostro canale youtube.

Per i contatti degli ospiti in studio:

Dott. Enrico Maffezzoni

Studio Via Fabio Filzi Cremona tel:0372-93560

Prof. Maurizio Marvisi

Figlie di San Camillo Cremona Segreteria CUP 0372-421123

 

 

 

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata