In  questa nuova puntata di Box Salute parleremo di sicurezza alla guida, di concentrazione e dimostreremo che alcuni cibi che mangiamo possono provocare distrazioni. Un severo blocco digestivo può creare problemi seri. Le persone che muoiono ogni anno a causa degli incidenti stradali sono veramente tante e, secondo le statistiche, la maggior parte degli incidenti, il 73 per cento, avviene in ambiente urbano. L’alimentazione, dunque, diventa fondamentale per chi deve mettersi al volante. Ad esempio, proprio come è capitato al dottor Mozzi, mangiare pane prima di partire può provocare sonnolenza. Non solo: zuccheri e amidi, per chi deve mettersi in macchina, sono da evitare: pane, pasta, panini, pizze creano tendenza alla sonnolenza, perché tutto si concentra nello stomaco, che deve faticare a digerire il suo contenuto. Importante anche la colazione: no latte, no succo d’arancia, no brioches con glutine. E niente caramelle, niente chewingum, niente che contenga dolcificanti ed edulcoranti. In studio, con Antonella Baronio e Fabrizio Vertua, il dottor Mozzi andrà dunque alla ricerca delle vere cause che possono provocare distrazioni alla guida, perché la mancanza di concentrazione spesso può essere fatale. Ospite in studio, pe questa puntata, il dottor Francesco Acerbi, Direttore Generale di Autostrade Centropadane (da Piacenza a Brescia).

Le altre parti della trasmissione dedicate alla concentrazione alla guida si possono  trovare sul nostro canale Youtube, nella sezione dedicata al dottor Piero Mozzi.

Per contattare il dott. Mozzi:

Località Mogliazze, Bobbio (Pc)

e-mail: info@mogliazze.it

Tel: 0523 936633 – Fax: 0523 936633

www.mogliazze.it

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata