SOS stallo per una segugia italiana anziana trovata in provincia di Bergamo il 22 ottobre scorso. La cagnolona, impietrita dalla paura, è stata recuperata da un ragazzo che ha chiesto aiuto ai volontari dell’associazione Dimensione Animale. Lo sfortunato cane è ferito alle zampe e gli è stato diagnosticato un tumore alla mammella. Inoltre, porta un collare che potrebbe essere un gps o, peggio ancora, uno di quei modelli elettrici, in commercio all’estero, che emettono la scossa. Sfortunatamente, il giovane che l’ha salvata, non può tenerla con sé. Per questo motivo, i volontari lanciano un appello urgente per per uno stallo temporaneo o un’adozione del cuore. L’inverno sta arrivando e questa povera cagnolona non sopravvivrebbe in canile. Coloro che vogliono, in qualche modo, dare una possibilità alla segugia, possono contattare i seguenti numeri: 3336183132; 340/6414006

 

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata