I ministri della Salute, delle Politiche agricole e dell’Ambiente hanno firmato il decreto che sancisce il divieto di coltivazione di mais Ogm MON810, prorogando per 18 mesi quello approvato il 12 luglio 2013. La decisione anticipa il recepimento in Italia della nuova Direttiva in materia di Ogm che sancisce il diritto degli Stati Membri di limitare o proibire la coltivazione di organismi geneticamente modificati (ogm) sul territorio nazionale.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata