In questo speciale, a cura di Isabella Caccialanza, conosceremo Daphne Sangalli, esperta di sensualità e sessualità, meglio conosciuta come Daphne Vibrante, nome scelto dopo un cambio di professione. Daphne ha iniziato per gioco, voleva fare ridere e divertire quelle che, ai suoi occhi, erano casalinghe disperate. Dopo due o tre incontri, questa idea di divertimento è diventata la sua professione per porre rimedio alla mala educazione sessuale attraverso simpatici oggetti. Dalla sua storia, ha anche tratto libera ispirazione Valeria Benatti, autrice del libro Love Toys,  in cui si parla di una donna che, dopo essere stata messa in cassa integrazione decide di cambiare radicalmente professione e dedicarsi ai giochi dell’amore.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata