Dopo anni vissuti in gabbia, Mustafa e Condorito sono finalmente liberi. Due nomi bizzarri di due poveri animali rinchiusi in un circo peruviano per molto tempo. Si tratta di un puma e di un condor che sono stati liberati. Le loro giornate al circo erano scandite da maltrattamenti e crudeltà di ogni genere. Il felino, per esempio, quando non si esibiva, dormiva nel bagagliaio di una vettura, rannicchiato dietro i pali di una tenda. Ora, grazie all’ADI, associazione animalista che vanta più di una ottantina di animali salvati in questi anni, le due povere bestiole sono state salvate e verranno liberate nel loro habitat naturale dove potranno vivere senza crudeltà.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata