Nel bresciano è caccia al colpevole del ferimento di Tyler, il cagnolino che nei giorni scorsi, era fuggito per il temporale ed era tornato nella sua casa di Remedello con una lesione provocata da un proiettile di fucile, esploso da distanza ravvicinata. L’AIDAA ha messo una taglia di 10mila euro per la ricerca dell’autore di un così vile gesto, che poteva costare caro al bastardino di quattro anni. Al Telefono Amico dell’associazione sono già giunte cinque segnalazioni che sono al vaglio. 

 

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata