Una raccolta online collettiva di fondi per finanziare un progetto per salvaguardare specie animali a rischio e in particolare il rinoceronte nero. Sulla piattaforma The Experiment e’ stato da poco finanziato con successo, con oltre 17mila dollari, un progetto per sequenziare il genoma di un esemplare di rinoceronte nero. Lo studio servirà anche a capire come realizzare corni sintetici in modo da scoraggiare la caccia dei bracconieri e potrebbe perfino aiutare gli scienziati a ripopolare il pianeta con sottospecie estinte. Il progetto e’ importante perchè la popolazione di rinoceronti neri e’ seriamente minacciata dal bracconaggio che punta soprattutto ai corni di questi animali. Il “Black Rhino Genome Project” e’ frutto del lavoro di ricercatori di diversi istituti – tra l’Universita’ di Washington – che hanno chiesto aiuto alla comunita’ online per raccogliere fondi e iniziare lo studio. Gli scienziati chiedevano 16.500 dollari per cominciare e hanno chiuso la campagna con donazioni che hanno superato i 17mila dollari. Il rinoceronte di cui si sequenziera’ il genoma ha un nome: e’ Ntombi, un esemplare femmina di rinoceronte nero, uno dei 5.055 esistenti al mondo. Ntombi vive nel Limpopo, in Sudafrica, ha sei anni e ha perfino un account Twitter – @NtombiTheRhino – da cui si accede per gli aggiornamenti sul progetto. 

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata