Se da un lato non diminuisce il fenomeno dell’abbandono di animali domestici durate il periodo estivo, dall’altro si registra la movimentazione di almeno un milione di esemplari al seguito delle loro famiglie in Italia. Oltre 800.000 sono i cani e ben 170.000 i gatti hanno seguito le proprie famiglie umane nelle località di villeggiatura. Sempre più Regioni e località turistiche si stanno attrezzando per l’accoglienza anche dei piccoli compagni a quattro zampe delle famiglie di clienti. Fra quelle maggiormente predisposte all’ospitalità in montagna figurano quelle del Nord: Trentino, Valle d’Aosta, Lombardia; fra quelle dedicate alle vacanze al mare ci sono Toscana, Puglia, Romagna, Liguria e Friuli. Qualche problema in più, soprattutto per quanto riguarda l’accesso alle spiagge si registra in Campania e Sicilia.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata