In questa puntata della rubrica “L’Ape è Gaia”, condotto da Chiara Delogu, l’obiettivo è puntato sul rapporto fra l’uomo e il ciclo vivente. Il presidente di Unapi Francesco Panella denuncia ad esempio l’abbandono completo della scienza agronomica in Pianura Padana, che ormai prevalentemente coperta di mais, in monocultura. Questo nuovo ciclo vivente influisce ad esempio sulla mancanza di diversità di fiori e piante diverse influiscono direttamente sulla sopravvivenza delle api.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata