Una scuola elementare, diventa “scuola della natura”

Da scuola elementare a “Casa della Natura”. È questa la nuova destinazione di un ex-istituto scolastico in Sardegna, nella parte sud orientale dell’isola, nel comune di Muravera, diventato il fulcro di un progetto molto interessante. Un progetto che ha visto la partecipazione di varie realtà presenti sul territorio, non solo le istituzioni ma anche gli imprenditori locali. Questa Casa della Natura prenderà infatti parte alle iniziative relative alla Settimana del Pianeta Terra, nella quale sono programmati 236 eventi in tutta Italia. Il nuovo centro naturale svolgerà le funzioni di Osservatorio naturalistico, attraverso studi e ricerche, censimenti, azioni di tutela e gestione del patrimonio ambientale e della biodiversità del territorio, con particolare riferimento alla Rete natura 2000 locale. Sarà però è anche  Centro di educazione ambientale e alla sostenibilità (CEAS), con progetti e realizzazione di campagne o iniziative di educazione, sensibilizzazione e animazione per studenti, giovani, turisti, nuove professionalità e attori locali al fine di divulgare i temi della conservazione della Natura, della sostenibilità ambientale e dello sviluppo locale eco-compatibile. Casa Naturalia oggi è anche  Museo naturalistico in grado di mettere a disposizione della popolazione locale, turisti e appassionati le proprie collezioni: tassidermiste di uccelli e mammiferi; di uova, di minerali e di insetti. Un progetto a 360 gradi che vede al centro la natura.