“Nelle ultime settimane ho ucciso due leoni e mi sono molto divertito”. La provocazione arriva da un noto cacciatore americano, Aaron Neilson, fidanzato di Sabrina Corgatelli, la ragioniera dell’Idaho che negli ultimi giorni ha a sua volta postato su Facebook sue foto-trofeo con animali che ha ucciso in Africa. Un messaggio lanciato a favore del dentista americano che ha ucciso il leone Cecil in Zimbabwe. Negli ultimi tempi, con messaggi di ogni tipo “mi è stata chiesta la mia opinione sul caso del leone in Zimbabwe”, scrive Neilson nella sua pagina Facebook, aggiungendo che “sono ancora in Africa ma i messaggi non diminuiscono”. E, allora, attacca: “Primo, è un leone – e non ‘Cecil’, Bob, Sammy o qualsiasi altro dannato nome umano. E’ un leone selvaggio che vive in un parco nazionale. Punto”. Nemmeno un’ombra di pentimento dunque nelle sue durissime parole.
In un lungo post Neilson precisa di non conoscere bene i termini della vicenda di Cecil, ma afferma che sostanzialmente la responsabilità è delle guide che hanno accompagnato il dentista.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata