(Cremona). Strage di allodole e spioncelli in provincia di Cremona, nella campagne intorno a Cremona e Grumello, con due cacciatori denunciati. Almeno 77 tra allodole, sponcelli e pispole, piccoli uccelli di cui è vietato l’abbattimento, erano stati uccisi e poi nascosti nell’erba in attesa di essere recuperati al termine della giornata. Per questo due cacciatori sono stati denunciati e due fucili sono stati sequestrati dalla polizia provinciale.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata