E’ stata un’edizione particolarmente attesa quella di quest’anno della Festa del Picchio Rosso, il tradizionale appuntamento dedicato dalla Cantina Valtidone, nel piacentino, al vino novello: il fine settimana del 7 e 8 novembre, infatti, è stata la prima occasione per degustare il vino dell’attesissima vendemmia 2015. Il lungo periodo di clima caldo e asciutto di questa estate ci ha regalato una vendemmia ideale per produrre vini con caratteristiche organolettiche (sapori e profumi) superiori alla media. Il vino novello è il primo banco di prova; è un vino particolarmente apprezzato e richiesto.  E’ un 100% Pinot Nero Doc, un’uva che si presta molto a produrre il vino Novello in quanto garantisce, anche per chi non lo gusta subito, una naturale evoluzione in bottiglia che permette di bere il Picchio Rosso anche un anno dopo. Quest’anno sono state prodotte circa 80.000 bottiglie.

 

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata