Molti animali svolgono un ruolo silenzioso, discreto, incondizionato e fondamentale nell’ambito in cui agiscono. Ci sono animali nelle forze di polizia, nelle associazioni di tutela sociale, ma anche in ruoli sanitari. È il caso di Cannella, una stupenda labrador di 12 anni, deceduta da poco, che svolgeva l’insostituibile compito di assistere, incoraggiare e amare i piccoli pazienti dell’ospedale pediatrico Meyer, ma anche disabili e anziani. Cannella, come molti altri animali, sosteneva quotidianamente i pazienti nell’affrontare la loro personale e drammatica sfida contro la malattia. Un compito discreto, gratuito e devoto come solo gli animali sanno fare. Affinché sia tangibile il nostro ringraziamento a questi esseri sarebbe auspicabile erigere un monumento all’interno dell’ospedale Meyer a ricordo di Cannella e di tutti gli altri animali che offrono la propria esistenza per il bene altrui.

Per firmare la petizione collegarsi al seguente link:

https://www.change.org/p/un-riconoscimento-a-cannella-e-a-tutti-gli-animali-che-non-abbandonano-gli-uomini

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata