No allo sfruttamento degli animali selvatici nei circhi e nelle fiere. E’ la storica vittoria degli ambientalisti statunitensi che alle Hawaii in questi giorni hanno ottenuto il divieto assoluto dell’utilizzo di animali negli spettacoli circensi e nelle feste. La decisione arriva dal Dipartimento dell’Agricoltura. Si tratta per ora di un progetto preliminare che potrebbe essre approvato a breve e che farà delle isole del Pacifico il primo stato americano che dice no allo sfruttamento animale per intrattenimento.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata