Greenpeace invita tutti ad aggiungere la propria voce, attraverso una firma, per proteggere le api, dicendo No a pesticidi killer e agricoltura industriale. Serve agire a livello internazionale per chiedere ai Governi di:
• vietare immediatamente l’uso di tutti i pesticidi dannosi per api e impollinatori (compresi i pesticidi killer delle api più pericolosi: clothianidin, imidacloprid, thiametoxam, fipronil, clorpirifos, cipermetrina e deltametrina);
• adottare piani d’azione per le api al fine di 1) monitorare la salute delle api e degli altri impollinatori, 2) ridurre l’uso dei pesticidi 3) sviluppare pratiche agricole non dipendenti da prodotti chimici e incrementare la biodiversità in agricoltura;
• destinare i fondi per la ricerca in agricoltura verso pratiche agricole ecologiche e non di stampo industriale.

Ecco il link della petizione:

http://salviamoleapi.org/entra-in-azione/#petizione

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata