Decenni di industrializzazione selvaggia e di disattenzione amministrativa hanno lasciato un triste quanto pericoloso patrimonio. La ricca Brescia di un tempo si è trasformata in una città e un territorio malato dove l’aria è irrespirabile, l’acqua presenta valori di cromo esavalente ai limiti, la terra è intrisa di Pcb e diossine. Eppure c’è chi continua a minimizzare l’emergenza ambientale nonostante la contaminazione a 360° e nonostante i rifiuti sotterrati superino di gran lunga quelli della terra dei fuochi campana. “Basta Veleni” è un tavolo che riunisce oltre 50 associazioni ambientaliste del territorio insieme per sensibilizzare l’opinione pubblica e i governatori nei confronti di questa problematica. La salute dei cittadini può essere seriamente compromessa dall’inquinamento della zona in questione. Domenica 10 aprile alle 14,30 al parco Gallo di Brescia si svolgerà una grande manifestazione per dire “Basta Veleni”. Questa sera su Telecolor alle 20,00 andrà in onda uno speciale dedicato a questo tema.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata