In Italia è nata SIMERSA, Società Italiana dei medici in RSA. Si tratta di una società scientifica composta da medici che si occupano di persone anziane inserite in strutture di assistenza. Nel nostro Paese sono circa 85 mila, in Italia le persone ospiti delle Residenze Sanitarie Assistenziali (RSA), di cui il 70% affette da vari tipi di demenza, il 7% da demenza di Alzheimer, l’1% in stato vegetativo o affetti da malattie del motoneurone (SLA e altre), il restante 22% costituito da anziani con diversi livelli di fragilità. SIMERSA ha l’obiettivo di organizzare per gli associati un’attività di aggiornamento professionale, residenziale e a distanza, con programmi annuali di attività formativa ECM. E anche avviare la collaborazione con MIUR, università, Ministero della salute, regioni, Aziende sanitarie. Infine, elaborare linee guida assistenziali e terapeutiche, oltre che promuovere trials di studio e di ricerche scientifiche.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata