Il Messico ha deciso di schierare un esercito di piante per combattere l’inquinamento. Le autorità hanno annunciato che verranno piantati nella capitale Città del Messico e nella sua periferia 18 milioni di alberi. “Una riforestazione storica”, ha detto il ministro dell’Ambiente Rafael Pacchiano.”Creeremo una barriera frangivento a nord e a est della valle del Messico, con la quale consolideremo la cintura verde della megalopoli fra il 2016 e il 2018″, ha dichiarato.Il Messico è alle prese con forte aumento dell’inquinamento, marzo 2016 è stato il mese peggiore degli ultimi 10 anni. Le autorità hanno deciso di intervenire limitando la circolazione per gli oltre 5 milioni di veicoli che circolano ogni giorno, vietandola ai più inquinanti e mettendo in campo una serie di iniziative oltre alla piantumazione di milioni di alberi.”Siamo anche sostenendo la riconversione di u migliaio di taxi che hanno più di 10 anni e inquinano molto. Saranno rimpiazzati con veicoli ibridi”.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata