L’artista Jacqueline Traide  ha denunciato il trattamento riservato agli animali destinati alla sperimentazione cosmetica facendosi sottoporre al medesimo trattamento. Per 10 ore è stata torturata nella vetrina di una affollata strada inglese, sotto gli occhi allibiti dei passanti che potevano assistere alla sua sofferenza.Una denuncia choc ma efficace per dimostrare le condizioni limite alle quali sono sottoposti gli animali nei laboratori, durante i test di prodotti cosmetici. La performance è stata organizzata da Lush Cosmetics e The Humane Society.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata