Animalisti del movimento Iene Vegane si sono presentati  all’inaugurazione del primo fish bar a Milano: Pescaria, in via Bonnet. Gli attivisti hanno inscenato una protesta pacifica e silenziosa per sensibilizzare i numerosi presenti schierandosi con cartelli, striscioni, reti da pesca e altri “strumenti di morte” usati per catturare e uccidere i pesci. Gli animalisti hanno mostrato foto e sensibilizzato i presenti sull’importanza del rispetto della vita e della tutela dei mari, costantemente depredati dall’uomo con le mattanze di pesci e inquinati dagli gli allevamenti ittici intensivi. La bellezza del mare non sta nel “fritto misto”, ma nella tutela di un habitat meraviglioso la cui biodiversità va tutelata rispettandone ogni tipo di vita.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata