Spese fiscali veterinarie dal 2017 saranno detraibili per gli animali da affezione o da pratica sportiva. Una novità che riguarda sia il modello 730 sia quello Unico e che dara’ la possibilità ai proprietari di cani, gatti, furetti e altri animali domestici di detrarre il 19% della spesa sostenuta entro i 387,34 euro, con una franchigia pari a 129, 11 euro. Per poter beneficiare dello sconto Irpef serve conservare gli scontrini fiscali o la fattura del veterinario .

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata