Antonella Baronio negli studi di Medicina Amica ha affrontato il tema   della “Sindrome di Moebius”, una patologia genetica che impedisce ai neonati di muovere i muscoli del volto, e dei possibili correttivi chirurgici. Ospite in studio, il Prof. Enrico Sesenna, Direttore della struttura complessa Maxillo-Facciale dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma,  centro specializzato a livello europeo proprio per la cura della  paralisi facciale congenita.  La puntata ha voluto indagare sulla chirurgia  correttivo-ricostruttiva per le malformazioni congenite della bocca come le labiopalatoschisi – o “labbro leporino” ; dell’orecchio, come la microtia, nonchè della mandibola. Con il Prof. Sesenna si è parlato poi dei tumori del cavo orale e degli interventi ad essi correlati. Come sempre Medicina Amica ha dato la possibilità, al pubblico, di intervenire da casa e durante la trasmissione.

1 risposta

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata