Riforma: più facile destituire il Presidente

Il Comitato del No, rappresentato dal noto costituzionalista milanese Felice Besostri, presenta una serie di osservazioni alla modifica costituzionale del governo, tra cui quella inedita e clamorosa della messa in stato di accusa del Presidente della Repubblica che con la riforma costituzionale sarà decisamente più facile. Sentiamo l’avvocato Besostri in collegamento telefonico.