Medicina Amica, in collaborazione con Bayer, ha affrontato nell’ultima puntata le patologie cardio – cerebrovascolari, prima causa di morte in Europa e nel mondo che oggigiorno  colpiscono persone sempre più giovani. 
Ospiti in studio tre medici dell’Azienda Socio-Sanitaria Territoriale di Cremona: il Dott. Enrico Passamonti, Dirigente resposabile UO Cardiologia, la Dott.ssa Maria Sessa Direttore UO Neurologia con Stroke Unit e la Dott.ssa Sophie Testa Direttore dipartimento di laboratorio e del Laboratorio analisi e Centro TAO. 
Sotto la lente, in particolare, un disturbo acuto della circolazione cerebrale: l’ictus;  le forme con cui si manifesta e l’incidenza. Dagli interventi in studio emerge l’importanza della prevenzione per quella che rappresenta ancora oggi  la terza causa di morte e la prima causa di disabilità nel mondo occidentale. Oltre ai fattori di rischio, sono analizzati i sintomi e la necessità di agire tempestivamente. Come sempre, la puntata è stata resa più rica dalle telefonate del pubblico a casa.

1 risposta

  1. daniela

    Buonasera,

    durante una puntata in cui era ospite il Dr. Roberto Bianchi di casa salute, si è parlato di pastiglie alla vitamina C (rosa canina) di cui ne fa uso anche la sig.ra Baronio, e non potendo dire la marca, è stato detto di scrivere per richiederla.
    Vi sarei grata quindi se mi faceste sapere di cosa si tratta.
    In attesa di un gentile riscontro, saluto cordialmente.

    Rispondi

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata