Nel Golfo di Taranto si trovano centinaia di esemplari di delfini e balene che ogni giorno si possono incontrare facilmente. Ma forse non per molto perché ci sono tante minacce in agguato. Una di queste è rappresentata dall’arrivo a breve a soli 13 miglia dalla costa degli Air gun per fare ricerca e prospezione di idrocarburi.

I cannoni di questa nave non spareranno proiettili ma bolle d’aria che determinando onde sismiche, rappresentano il più grave pericolo per la fauna marina. per proteggere questa area marina sul sito www.change.org è stata promossa una petizione che vi invitiamo a firmare.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata