In questo Speciale abbiamo intervistato un ex Boss della camorra. Scioccanti e preoccupanti le rivelazione dell’ex camorrista ed ex collaboratore Nunzio Perrella che ai nostri microfoni ha dichiarato che l’Italia è completamente avvelenata dai rifiuti tossici.

Ex boss del rione Traiano di Napoli, Perrella ha scontato 25 anni di carcere e ora snocciola nomi di imprenditori e rappresentanti delle istituzioni che hanno creato, insieme a lui il più grande business sui rifiuti tossici nel paese a partire dal 1989.

Non esiste luogo che non sia avvelenato, spiega Perrella e unica città dove la camorra non è arrivata con il suo carico di rifiuti tossico nocivi, causa di numerose malattie, è Merano. “Tra 40 anni saremo tutti malati” ha concluso l’ex collaboratore di giustizia.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata