Non perdetevi una nuova puntata della trasmissione “Il Libro del Mondo” condotta dalla giornalista Susanna Grillo insieme all’ospite fisso Marco Pezzoni.

La protesta in Puglia per la realizzazione del Tap, il Trans Adriatic Pipeline, che porterà metano dall’Azerbaijan passando per Turchia, Grecia e Albania, mette in primo piano da un lato la dipendenza energetica del nostro Paese e dall’altro la mancanza di democrazia e condivisione con le comunità locali che caratterizzano l’agire del governo davanti a opere ritenute strategiche. Nel frattempo il terrorismo non smette di colpire, con l’ultimo attentato in metropolitana a San Pietroburgo, in Russia.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata