Anche i cani donano il sangue per i loro simili. Il sito dell’Enpa (Ente nazionale protezione animali) racconta la storia di Aron e Morgana, due animali del canile di Vicenza che con una donazione hanno salvato tre cani con problemi di salute.

Aron è un dogo argentino portato al canile da un giovane tossicodipendente che non poteva più occuparsi di lui, Morgana un rottweiler abbandonato. I due animali, grazie alla loro salute e robustezza, partecipano al progetto di emotrasfusione “Amici per la coda”. Con il loro sangue hanno salvato almeno tre cani: Sofia, 8 anni, colpita da complicanze post-operatorie, Nala, 2 anni, malata di anemia, Bruce, anziano labrador, vittima di emorragia durante un’operazione.

“I cani vivono il momento della trasfusione senza agitazione né stress – spiega Erica Ferrare, responsabile Enpa di Vicenza -. Anzi, grazie a un’abbondante dose di premietti e ricompense, l’appuntamento ha finito con il diventare quasi un momento ludico. La donazione di sangue non ha alcuna controindicazione per gli animali, se si osservano i giusti tempi di recupero e se viene condotta sotto stretto controllo veterinario. Qualunque cane, di proprietà o di canile, purché della giusta taglia, può contribuire a salvare una vita”.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata