Su Firmiamo.it è stata lanciata una petizione per chiedere giustizia per Mosè, il cane violentato e torturato, ieri mattina, a Napoli. Dopo che una ragazza l’ha soccorso per strada e portato in uno studio veterinario, i medici hanno confermato che il piccolo era stato vittima di violenza sessuale e seviziato a lungo e sarebbe morto senza le cure prestate dal centro. E’ stato sottoposto ad un delicato intervento e ora è alla ricerca di una famiglia che si prenda per sempre cura di lui. Ma i malfattori che gli hanno fatto del male sono ancora in libertà. La zooerastia è un grave disturbo della psiche e un chiaro segnale di pericolo in una persona: le autorità devono individuare il colpevole e arrestarlo, prima che faccia altro male, magari anche ad un bambino!

Ecco il link della petizione: https://firmiamo.it/cane-randagio-violentato-a-napoli–giustizia?utm_source=comstampa&utm_medium=email&utm_campaign=CaneNapoli-Cs

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata