Nella prima parte di “Laboratorio Salute” abbiamo parlato di Medicina Preventiva e Rigenerativa applicando la Laserterapia endovenosa ed intrarticolare. In studio ci sarà la Dott.ssa Paola Marchesani, ematologa, esperta di patologie degenerative del Sistema Nervoso autonomo e trombofilia.

La dottoressa Marchesani ci propone una nuova filosofia di approccio alla malattia (la rigenerazione biologica anziché la protesi e un trapianto) utilizzando gli emocomponenti per uso non trasfusionale per stimolare il processo rigenerativo tissutale in collaborazione multidisciplinare in numerosi campi specialistici (in chirurgia maxillo-facciale, in odontostomatologia implantologia, rialzo del seno mascellare, palatoschisi-, in ortopedia e traumatologia -lesioni dei tessuti molli, pseudoartrosi, perdite di sostanza ossea a seguito di traumi o ad asportazioni di cisti – in oculistica -lesioni dell’epitelio corneale- in ematologia- complicanze da trapianto di CSE).

Attualmente sta facendo uno studio sull’applicazione, in ambito ortopedico, di cellule Staminali mesenchimali (MSC) attivate da Plasma arricchito in Piastrine (P.R.P.).

 

Per anni si è dedicata allo studio della Fotodinamica. La luce che cura dall’interno. E’ una terapia innovativa che utilizza l’energia luminosa di laser a bassa potenza di tre lunghezze d’onda (luce rossa, verde, blu). Le cellule del sangue e dell’endotelio assorbono la luce…

 

Il funzionamento della terapia fotodinamica nel cancro.

La sostanza viene somministrata per via endovenosa e/o iniettata localmente nel tumore. Tali sostanze si legano a qualsiasi tipo di cellule tumorali con elevatissima specificità. Queste cellule vengono poi sottoposte a stimolazioni con laser (terapia fotodinamica) e vengono distrutte mediante formazione di radicali di ossigeno attivo. Come regola le sostanze fotosensibilizzanti sono costituite da molecole di porfirina o strutture simili e sono generalmente derivati di eme o clorofilla quindi meglio note come hematoporfirine o clorina. La sostanza più fotosensibilizzante e selettiva al momento è la clorina E6  insieme alla curcumina e hypericina.

Si è scoperto ultimamente una importante fotosensibilità anche con la chemioterapia che a basse dosi può essere utilizzata insieme alla clorina in combinazione con laser (fotodinamico) senza effetti dannosi. Un indubbio vantaggio di questa terapia rispetto alle terapie tradizionali (chemioterapia e radioterapia) è che il sistema immunitario non è posto sotto stress ma al contrario rafforzato dalla laser terapia endovenosa anche dopo il trattamento per cui vi è un ulteriore effetto immunizzante secondario (PDT immunizzazione).

Il laser intra-articolare: nuova terapia senza farmaci

La cosiddetta terapia laser intraarticolare rende possibile irradiare utilizzando una particolare tecnologia catetere direttamente all’interno del tessuto (ad esempio vertebrale, ginocchio o articolazione della spalla), in modo che l’energia direttamente nel complesso sintomo può avere effetto. Oltre ad un significativo miglioramento dell’intensità del dolore nei disturbi resistenti al trattamento cronico questa nuova opzione terapia che porta alla rigenerazione sostenibile della parte malata.

Applicazioni laser terapia intra-articolare:

  1. Ginocchio artrosi articolare
  2. Artrosi articolare
  3. Sindrome spalla cronica
  4. Caviglia artrosi

Infine la dottoressa Marchesani ci mostrerà il Laser Giallo (innovazione in tutto il mondo). Il giallo stimola la catena respiratoria mitocondriale al complesso II (citocromi), ha un effetto disintossicante ed anti-depressivo

Contatti:

www.paolamarchesani.com

dr.paolamarchesani@gmail.com

Tel: 348 991 0153

Nella seconda parte della trasmissione abbiamo conosciuto Nicoletta Guidarini, Formatrice e Istruttrice di Nirvana Fitness, una tecnica unica che unisce musica dal ritmo positivo, semplice da seguire, con una fusione fra pilates /yoga ed esercizi di tonificazione e respirazione ritmica utili alla disintossicazione del corpo e alla sperimentazione della mente Nirvana. Adatto anche a chi soffre d’ansia e di stress.

 

Infine Cristian Sinisi, insegnate e formatore esperto di: Riflessologia Plantare, Linfodrenaggio manuale, Massaggio Sportivo, Connettivale, Miofasciale, Neuromuscolare, Posturale, Ayurvedico, Hot Stone massage, Hawaiano, Lomi Lomi – Bamboo Massage – con i pennelli, Shiatsu, Reiki Usui Cristalloterapia, radiestesia e radionica, Floriterapia di Bach, Pilates, Hatha Yoga. Oggi ci presenterà il massaggio con i pennelli, un trattamento stimolante ma non invasivo, che rilassa e dona piacevoli sensazioni.

Il trattamento con i pennelli lavora su più fronti, apportando benefici sia dal punto di vista psicologico, che fisico ed estetico. A proposito di quest’ultimo, può essere infatti considerato un trattamento drenante che riattiva la circolazione e riossigena i tessuti di tutto il corpo. Stimolando la rete linfatica più superficiale, i pennelli favoriscono l’eliminazione dei liquidi e delle tossine. Addirittura sulla zona del viso il massaggio ha l’effetto di un trattamento lifting, riattivando il microcircolo, facendo sì che la pelle dell’ovale appaia più luminosa e compatta e appianando le rughe (si tratta, naturalmente, di un effetto temporaneo e non durevole). Dal punto di vista emotivo dona grande giovamento, offrendo sensazioni di benessere che si traducono in un sicuro effetto antistress.

 

Per contatti:

www.cristiansinisi.it

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata