In occasione della giornata mondiale degli oceani, vi invitiamo a firmare la petizione lanciata da Avaaz.org. Entro il 2050, negli oceani ci sarà più plastica che pesci.  Metà della plastica la usiamo una volta sola e poi la buttiamo, soffocando i mari e tutti gli animali che ci vivono.  La pressione pubblica ha già obbligato l’Indonesia, secondo più grande produttore di rifiuti plastici, a impegnarsi a ridurli del 70%! Ora dobbiamo fermare anche gli altri. Per questo, Avaaz.org lancia un appello globale. Se saranno raggiunte 1milione e 500mila firme, il direttore del programma ONU per l’ambiente annuncerà la campagna davanti a tutti i governi mondiali e lavorerà con Avaaz per arrivare al divieto della plastica usa-e-getta e tornare a far respirare di nuovo il mare.

Ecco il link della petizione: https://secure.avaaz.org/campaign/it/end_plastic_pollution_rb_loc/?bERqMab&v=93869&cl=12713528584&_checksum=11e4e34fe3b65c797c6d6411c4328c8463e1a8501acf24196726605e247444a1

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata