Su Change.org è partita una petizione diretta al Ministro dell’Economia italiano per chiedere che venga abolito l’anticipo Iva e Irpef sulla base degli importi dell’anno precedente. In Italia viviamo in un sistema fiscale del tutto opprimente. A farne le spese sono soprattutto i possessori di partite iva e piccole imprese, che oltre a dover fare i conti con un infinità di tasse, a fine anno si ritrovano a dover anticipare iva, irpef e inps per l’anno successivo. Lo stato ci chiede di pagare le tasse su delle “ipotesi di guadagno” non ancora avvenute. La proposta che avanzano i promotori della petizione è  quella di abolire  questo principio di calcolo e di pagare le tasse solo per l’anno corrente.
Ecco il link della petizione: https://www.change.org/p/abolizione-anticipo-iva-e-irpef-sulla-base-di-importi-anno-precedente

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata