Secondo uno studio dell’università di Berkeley pubblicato dalla rivista Nature Energy, tra il 2007 e il 2015, la capacità di solare ed eolico è aumentata negli Usa da 10 a 100 Gigawatt. Per effetto della migliore qualità dell’aria si sono evitate tra 3mila e 12700 morti, con un beneficio economico stimabile tra 30 e 113 miliardi di dollari. In pratica, sono stati risparmiati miliardi di dollari, più di quelli spesi per sussidi. E si può affermare che negli Usa l’adozione massiccia del solare e dell’eolico ha salvato negli ultimi nove anni fino a 13mila persone, L’adozione delle energie verdi, sottolinea lo studio, non è stata uniforme sul territorio nazionale, con l’eolico concentrato negli stati centrali e il solare che ha preso piede soprattutto in California. Proprio nel ‘Golden State’ c’è un po’ di preoccupazione per l’eclisse di sole attesa per il 21 agosto, ma l’autorità energetica californiana ha fatto sapere di aver preso le contromisure necessarie ad evitare blackout. 

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata