Un trattamento naturale contro i pidocchi, lo abbiamo scoperto grazie all’ospite in studio la naturopata Lara Iungo, con consigli naturali per combattere questi piccoli  parassiti che non possono sopravvivere se non nell’organismo umano.

Oltre a questo argomento, Lara ci ha parlato di come aiutare i bimbi, per adattarsi alle situazioni di cambiamento. Ad esempio in che modo possiamo aiutare in caso di un brutto rapporto con la scuola nel primo anno. Inoltre affronteremo il problema dell’insonnia nei bambini e del virus gastrointestinale, particolarmente diffuso in questo periodo dell’anno.

Ricetta trattamento pidocchi
30 ml olio di jojoba
10 gocce OE tea tree
10 gocce OE lavanda vera

 

Qualcosa di più su Lara Iungo
Laureata con lode in Scienze Linguistiche e Letterature Straniere all’Università del Sacro Cuore di Milano. Scienze della Informazione e Comunicazione. Master sulle competenze e linguistiche tedesche Università del Sacro Cuore di Milano. Tedesco economico “Wirtschaftsdeutsch”.
Naturopata diplomata presso la Scuola SIMO.

Sorridente, gioiosa, accogliente, comunicativa, sempre desiderosa di aiutare, tutor degli studenti, ha l’obiettivo di portarti in fondo, di farti raggiungere il diploma! Non ti molla mai!

Il suo Payoff: “Nulla si crea, nulla si distrugge, tutto si trasforma” (Antoine-Laurent Lavoisier)

Lara riceve presso la scuola Simo di Milano

Il compostaggio e i bambini è l’argomento trattato nella seconda parte della trasmissione. La giornalista Loretta Gregori ha fatto visita alla scuola dell’infanzia “Giardino dei gelsi” di Fiorenzuola d’arda, nel piacentino.

Vedremo come i bambini partecipano volentieri ad un progetto sui microrganismi, grazie al riciclo dei rifiuti di mensa e merenda. Con l’aiuto dei maestri, i piccoli realizzano il compost che poi utilizzano per piante e orto.

Qualcosa di più sui microrganismi
tratto dal sito Bio-NRG
I Microrganismi Effettivi (ME), grazie alla loro capacità di auto-regolazione, apportano rigenerazione in un determinato ambiente o contesto , ristabilendo la naturale decomposizione dei materiali organici presenti nel suolo, nelle acque, nei rifiuti etc.

I Microrganismi Effettivi contengono una miscela di batteri della fotosintesi (Rhodopseudomonas palustris), batteri dell’acido lattico (Lactobacillus plantarum ed il Lactobacillus casei) e lieviti (Saccharomyces cerevisiae). I Microrganismi Effettivi agiscono sull’ambiente microbico in modo tale da rendere predominanti i microrganismi rigenerativi. In questo modo, tramite la fermentazione si crea un habitat in cui i microrganismi favoriscono la crescita e la qualità delle piante nonché la fertilità del suolo. Inoltre stimolano la biodegradazione fermentativa eliminando la marcescenza e, quindi, va persa meno energia. Un suolo in cui dominano i microrganismi rigenerativi può creare condizioni produttive ottimali, reprimere malattie e fornire prodotti qualitativamente migliori.
I concetti sopraesposti sono resi in forma semplice per i bambini in un librino che viene loro donato.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata