Più di un milione ogni minuto, 20mila al secondo: sono questi i numeri delle bottiglie di plastica acquistate nel mondo. E moltissime di queste bottiglie finiscono nei nostri mari a causa del sovrappopolamento, della noncuranza dei produttori e dei consumatori o dell’inadeguatezza delle strutture adibite allo smaltimento dei rifiuti.
Il rilascio di questa smisurata quantità di plastica nel mare (anche nel Mediterraneo) e la sua conseguente frammentazione in microplastiche, provoca enormi danni ambientali che si stanno ripercuotendo sulla salute dei cittadini, giacché queste vengono ingerite dai pesci di ogni taglia, finendo nei loro tessuti e, spesso, anche nei piatti dei consumatori. Per dire #Bastaplastica: fermiamo la produzione e l’abbandono della plastica usa e getta è stata lanciata una petizione su Change.org

Ecco il link della petizione: https://www.change.org/p/bastaplastica-fermiamo-la-produzione-e-l-abbandono-della-plastica-usa-e-getta?utm_content=petition&utm_medium=email&utm_source=campaigns_digest&utm_campaign=249118&sfmc_tk=WNp9atW0kG8rvMUmfcBf2VO%2FLYNAbnZHtffH8VcQJZLMRGCDDecQtYeRAJ4ysnP5&j=249118&sfmc_sub=203369538&l=32_HTML&u=45420912&mid=7259882&jb=328

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata