In questa seconda parte di Laboratorio Salute parliamo di malasanità e di errori medici con Franco Stefanini. La legge Italiana tutela il diritto alla salute. La pratica e la realtà non sempre ci riescono. Spesso molti malati ritengono di aver subito un danno per un caso di malasanità e la prima cosa che bisogna fare è appurare il dubbio e capire quali sono gli estremi per agire. La legge Italiana stabilisce il limite per agire entro dieci anni dalla manifestazione dell’errore o delle sue conseguenze.

Franco Stefanini ha dedicato la sua vita allo studio e alla tutela della salute. Presidente di Coroca Group, si occupa di risarcimenti causati da errore medico grave o gravissimo.  Con un team di medici specializzati, medici legali, avvocati e periti, è quotidianamente in prima linea in una faticosa battaglia non punitiva ma pedagogica: far sì che tragedie, umanamente e medicalmente evitabili, non si ripetano.

“Paziente preparato, paziente salvato” è un libretto semplice di buon senso nel quale si affrontano diverse tematiche:

–   il pronto soccorso
–   il medico di base
–   scegliere l’ospedale
–   capire cosa ci dicono
–   farci aiutare

La situazione in Italia: i dati ufficiali riportano 320.000 errori medici all’anno. Cercheremo di capire cosa dice la commissione per il rischio clinico del ministero della salute. Questo dato è preoccupante?

SITO WEB

 

1 risposta

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata