Stefano Montanari, esperto di nano patologie, insieme alla prof.ssa Gatti presso il laboratorio di Nanodiagnostics, studia da più di venti anni gli effetti delle polveri sul nostro organismo. Lo scienziato torna a parlare ai nostri microfoni in questa puntata speciale di Medicina Amica, ponendo l’attenzione sul trattamento dei rifiuti.

Le attuali tecnologie ci consentono di produrre sempre di più e sempre più a basso costo senza affrontare il fine vita di ogni manufatto. La risposta allora è quella di bruciare i rifiuti con l’illusione di creare energia.

Ma cosa bruciamo? Dove va a finire? Le polveri che immettiamo nel’atmosfera possono avere pesanti ricadute? Secondo gli studi condotti dagli scienziati Montanari-Gatti la salute umana e dell’ambiente è pesantemente a rischio.

Non mancate a questo interessante appuntamento con gli studi della Nanodiagnostics.

1 risposta

  1. Enrica Pini

    Buongiorno, seguo le vostre trasmissioni e ne seguo i consigli degli esperti migliorando la mia salute. Vi ringrazio e auguro ogni riuscita che aiuti le persone ad avere benessere senza imbottirsi di medicinali
    Enrica

    Rispondi

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata