Sulle strade di Londra e Parigi le consegne di merci saranno più eco-sostenibili. L’ultima mossa in questa direzione è stata fatta dalla società Ups, che ha annunciato l’arrivo di 35 mezzi di trasporto elettrici per recapitare i pacchi nelle due città.

Ups ha reso nota una collaborazione con l’azienda tecnologica britannica Arrival per costruire la flotta di furgoni, dal design arrotondato e con un’autonomia di 240 chilometri, che dovrebbero iniziare a circolare entro la fine dell’anno. La mossa è l’ultima fatta dalla società di trasporti, che ha già 300 mezzi elettrici e 700 ibridi in Europa e Usa volti a tagliare le emissioni e i costi.

La propensione verso un trasporto più ecologico non è nuova nella capitale inglese e in quella francese. Il mese scorso l’azienda di consegne Chronopost si è impegnata a raggiungere le emissioni zero a Parigi ordinando 100 furgoni elettrici. I veicoli, a marchio Voltia, sono usati anche da Gnewt Cargo, un servizio di consegna merci 100% elettrico che opera a Londra.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata