Un mare di rifiuti di plastica. Sono le inquietanti immagini dall’alto di una bidonville di Delhi, Taimur Nagar, completamente invasa da buste, bottiglie e sporcizia di ogni tipo di cui si nutrono anche animali come mucche, capre, cani e uccelli, tra baracche fatiscenti e bambini che camminano e giocano su questa marea colorata di plastica.La sola città di Delhi si calcola che produca circa 9.600 tonnellate di rifiuti di plastica ogni giorno. L’India sarà al centro della Giornata Mondiale dell’Ambiente, che quest’annosarà dedicata proprio alla riduzione del consumo di plastica. Il Paese infatti, arrivato al limite per questo problema, sta tentando di mettere in atto una radicale svolta ecologica.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata