Denuncia di Legambiente, ‘innocuo ma controlli non funzionano’.

Si e’ trasformato in un sentiero verde fluorescente il fiume Lambro a Milano. Secondo quanto riferito da Legambiente, la causa e’ il rilascio in fognatura, nelle ore notturne, di fluoresceina, un colorante che al contatto con i raggi ultravioletti emette un’intensa fluorescenza di colore giallo-verde.

Gli enti preposti ai controlli, prosegue la nota di Legambiente, confermano che lo scarico e’ avvenuto subito a nord di Milano, nella rete fognaria, ma saranno solo gli accertamenti

in corso ad individuare da quale insediamento produttivo provengono.

‘Pare si tratti di un prodotto apparentemente innocuo – dichiara Barbara Meggetto presidente di Legambiente Lombardia -. L’allarme e il timore di vedere compromesso l’ecosistema fluviale e’ grande. Chiediamo di non abbassare la guardia: qualcosa infatti, non funziona nella macchina dei controlli e dei presidi del sistema depurativo se ci ritroviamo a parlare di scarichi impropri ad ogni estate!’.

 

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata