In quali paesi è valida la tessera sanitaria, in quali invece è meglio stipulare un’assicurazione? Il Ministero della Salute lo spiega sul proprio sito web, con la guida interattiva “Se parto per …” che consente di avere informazioni sul diritto o meno all’assistenza sanitaria durante un soggiorno in un qualsiasi Paese del mondo.

Per conoscere se l’assistenza sanitaria è valida nel paese in cui andiamo basta spuntare il paese di destinazione nella sezione “Se parto per …” e rispondere a tre domande (Dove vai? Per quale motivo? A quale categoria appartieni?).

“Solo una corretta informazione dei cittadini che si spostano all’interno dei Paesi Ue e di qualsiasi altro Paese del mondo può garantire, infatti, il pieno esercizio del diritto di circolazione e di soggiorno, in termini di sicurezza sociale, nei Paesi diversi da quelli di origine” ha spiegato il ministero.

La “App Caldo e Salute” lanciata quest’anno, permette invece, selezionando il luogo di interesse di interesse, di conoscere i livelli di rischio per la salute in ogni città per i tre giorni per cui viene sviluppata la previsione delle ondate di calore attraverso una mappa di facile consultazione dai dispositivi portatili. Inoltre fornisce le raccomandazioni per la prevenzione e numeri utili a livello locale.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata