Pene più severe per chi maltratta e uccide gli animali: è l’obiettivo che l’on. Michela Vittoria Brambilla intende perseguire in Parlamento e che ha annunciato presentando a Cesenatico il suo libro “Dalla parte degli animali” (Mondadori), dedicato a dieci storie difficili ma con un lieto fine.

“Voglio inasprire le pene per chi maltratta e uccide gli animali, è la mia battaglia in Parlamento”, ha detto Brambilla.

“Interpreto le istanze di milioni di italiani che, come me, sono stanchi di assistere impotenti a violenze di ogni genere, che rimangono sostanzialmente impunite, su esseri senzienti” ha aggiunto.

Il libro è dedicato a dieci storie di animali che hanno dovuto superare notevoli difficoltà, ma che alla fine hanno trovato una vita felice. Sono storie di animali maltrattati, sfruttati nei combattimenti clandestini, investiti dalle auto. Per ogni lieto fine c’è stato l’impegno dei tanti volontari che in Italia dedicano la loro vita a difendere gli animali.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata